La Teoria dell'Attaccamento e la Percezione di Sé in gravidanza Un'indagine pilota su un campione di 37 giovani donne

StudenteBergamin Marta
Titolo tesiLa Teoria dell'Attaccamento e la Percezione di Sé in gravidanza Un'indagine pilota su un campione di 37 giovani donne
Docente relatore: Prof. Giovanni Marchioro
Docente controrelatore: Prof.ssa Giovanna Borsetto
Presidente commissione di tesi: Prof. Fabio Benatti
Data discussione tesi: 16 marzo 2020
Laurea Magistrale Internazionale inPsicologia clinica e di comunità

Questa tesi affronta il tema della maternità a partire dalle relazioni di attaccamento vissute durante l’infanzia con i propri genitori. Attraverso la disamina della letteratura internazionale e un’indagine pilota su un campione di donne in gravidanza, si è cercato di conoscere quali aspetti della percezione di Sé siano più determinati dai modelli interiorizzati di relazione acquisiti negli anni precedenti. La finalità è quella di aprire una riflessione sul tema della gravidanza, intesa non solo come insieme degli aspetti medici, sanitari ed assistenziali connessi all’evento del parto, ma come tempo di verifica e riflessione, necessario per entrare nella maternità con maggior consapevolezza di Sé. Il campione è formato da 37 donne primipare, comprese tra i 22 e i 35 anni, al 7°-8° mese di gestazione. Dall’analisi dei dati ricavati da tre questionari1 a cui il campione è stato sottoposto, alcune dimensioni dell’attaccamento ai genitori sono risultate più discriminanti di altre nella valutazione di Sé come donna e madre, soprattutto negli aspetti legati alla Sfera emotiva e al Funzionamento personale. Affinché non ci si fermi soltanto ai numeri, si conclude sottolineando l’importanza di un accompagnamento specifico per le donne che si preparano ad un cambiamento di vita così grande e definitivo, favorendo in loro una riflessione sulla necessità di fermarsi, fare il punto della propria storia, conoscere il proprio passato per poi volare verso il futuro.

This Thesis discusses the topic of maternity, focusing on the theory of attachment as it relates to infant-parent relationships. Through a deep analysis of international literature and a pilot survey conducted on a cross-section of pregnant women, the goal is to understand how relationship behaviors learned during infancy influence Self-perception. The final purpose of this work is to initiate a reflection upon the topic of pregnancy, touching not only medical, sanitary and insurance aspects; but also considering this time as an opportunity for self-analysis, necessary to enter maternity with greater self-awareness. The cross-section includes 37 primigravida women between 22 and 37 years of age at their 7th or 8th month of gestation. Based on the analysis of three questionnaires2 answered by the cross-section, some elements of the infant-parent relationship seem more influential than others in determining one's Self-perception as a woman and a mother, in specific some aspects related to the Emotional Sphere and Personal Mode of Operation. In an effort to go beyond the mere numerical data, the conclusion of this work underlines the importance of specific guidance for women facing such a life changing experience. It is necessary to help them understand the importance of stopping, reflecting, analyzing their history, and knowing their past in order to be ready for a new future.