La Poetry terapia: la poesia e la scrittura creativa nella psicoterapia e nella crescita personale

Studente: Turra Giovanni
Titolo tesi: La Poetry terapia: la poesia e la scrittura creativa nella psicoterapia e nella crescita personale
Docente relatore: prof. Mazzara Giampaolo
Controrelatore: prof. Isdraele Romano Annalisa
Presidente Commissione di Tesi: prof. Barduca Renzo

La tesi è un'attenta ricognizione sulla teoria e sulla prassi della Poetry Therapy, che la vede ottenere sempre più considerazione in vari settori dell’American Psychological Association, della British Association of Counselling and Psychotherapy e dell'Università di Tel Aviv e Johannesburg, nonché in vari approcci teorici, come nella Psicoanalisi, nella Terapia della Gestalt e nella Terapia Cognitiva. In questa tesi, la Poetry  Therapy è considerata come un metodo psicologico a mediazione artistica che può essere usato nelle terapie individuale, famigliare e di gruppo. L'enfasi che si considera nella Poetry Therapy riguarda l’evocatività del linguaggio. Dunque la tesi vuole dimostrare che la Poetry Therapy considera l’uso del linguaggio artistico, prevalentemente poetico, nella sua capacità terapeutica. Basandosi su un piano interdisciplinare, questa tesi è organizzata su tre dimensioni. La prima affronta la storia, l’evoluzione teorica della Poetry Therapy. La seconda dimensione affronta i modelli di pratica della Poetry Therapy che contengono tre componenti principali: il modello prescrittivo/recettivo, quello espressivo/creativo e quello simbolico/cerimoniale. La terza affronta la formazione del terapeuta e propone lo stato dell'arte della ricerca, nonché un'agenda per la  ricerca futura alla luce dell’esistente. Si portano quindi esempi probanti dell’uso della Poetry Therapy nella terapia famigliare, in quella di gruppo ed individuale. Si guarda infine alla formazione ed al ruolo dello psicologo nella Poetry Therapy, con attenzione alla  ricerca più recente e alla pratica professionale, soprattutto in ambito statunitense ed inglese (la bibliografia di riferimento è interamente in lingua inglese).