DSA e DDAI in adolescenza: osservazione di indici psicopatologici con l'utilizzo del test SAFA

Studentessa: Elisa De Cavaggioni
Titolo della tesi: DSA e DDAI in adolescenza: Osservazione di indici psicopatologici con l'utilizzo del test SAFA
Docente relatore: prof. Carlo Andrea Robotti
Docente controrelatore: prof.ssa Mavi Lodoli
Presidente di Commissione: Davide Marchioro
Data di discussione della tesi: 21/03/2016
Laurea magistrale in: Psicologia clinica e di comunità

Gli aspetti psicologici ed emotivo-relazionali dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento e dei Disturbi da Deficit dell’Attenzione e Iperattività vengono spesso poco considerati, poiché ritenuti di secondaria importanza. Questa considerazione è erronea in quanto è costantemente presente un'influenza reciproca tra le componenti emotivo-relazionali e le componenti cognitive di un soggetto.
Il seguente elaborato ha come oggetto di studio adolescenti con DSA e DDAI ed i loro vissuti emotivi e psicologici, spesso negativi, che derivano da frequenti frustrazioni e fallimenti nel contesto scolastico e relazionale. Nella ricerca sperimentale viene indagata la presenza di eventuali psicopatologie in soggetti con DSA con l’utilizzo del test SAFA; il gruppo sperimentale viene confrontato con un gruppo di controllo, di pari età e con il medesimo grado di scolarizzazione. Dai risultati emerge l’importanza che un intervento tempestivo e attento ha nel proteggere i soggetti con DSA dallo sviluppo di eventuali psicopatologie; lo stesso non emerge per i soggetti che mostrano una co-presenza di DSA e DDAI, in quanto quest’ultimo disturbo sembra essere così invadente e fortemente penalizzante sul piano emotivo e relazionale, che rende particolarmente difficile far assolvere all’ambiente circostante la funzione di “protettore”.

The psychological and emotional-relational aspects of Specific Learning Disorders (SLD) and Attention Deficit Hyperactivity Disorder (ADHD) are often poorly considered, as considered of secondary importance. This view is erroneous in that it is constantly present a mutual influence between the emotional and relational components and cognitive components of a subject.
The following has worked as an object of study adolescents with SLD and ADHD and their emotional and psychological experiences, often negative, that result from frequent frustrations and failures in the school context and relational. In this experimental research the presence of a possible psychopathology is investigated in individuals with SLD using the SAFA tests; the experimental group is compared with a control group, of the same age and with the same degree of schooling. The results show the importance of timely and accurate intervention to protect people with SLD from the development of any psychopathology; the same evidence doesn’t emerge in the adolescents with a co-presence of SLD and ADHD, probably because the latter disorder seems to be so pervasive and negative influence on the emotional and relational level, which makes it particularly difficult to fulfill the function of the surrounding environment "protector".