Le patologie contemporanee dell'adolescenza: Dca e Hikikomori

Titolo: Le patologie contemporanee dell'adolescenza: Dca e Hikikomori. Quali intersezioni?
Data: Mercoledì 30 maggio 2018
Orario: dalle ore 14.00 alle ore 17.30
Campus: Venezia - Aula 2/3

Il ritiro sociale è un’espressione ancora poco nota nel nostro paese anche se la clinica dimostra che siamo di fronte ad un fenomeno in preoccupante crescita. Per avere un’immagine immediata di cosa significhi si può pensare ad un ragazzo che in maniera apparentemente immotivata, si ritira nella propria stanza, lasciando la scuola, abbandonando gli amici e interrompendo ogni tipo di comunicazione con gli altri, per lunghi periodi, a volte per anni.

Sull’altro versante mangiare, ma anche solo pensare al cibo, permette di riempire ogni spazio e di non pensare al vero disagio che si nasconde dietro al disturbo alimentare che segnala sempre un disturbo della relazione con l'altro. La rinuncia anoressica al cibo, o anche l'ingordigia irrefrenabile di cibo, sembrano equivalere alla rinuncia per delusione di sé, della famiglia, del reale intero.

Cosa succede, allora, ad un ragazzo che decide di ritirasi dal mondo? Cosa succede ad una ragazza che decide di smettere di mangiare?
Sembra che questi ragazzi abbiano una patologica sensibilità al contatto che produce una superficie psichica escoriata, lacerata e perciò morbosamente sensibile. Sembra che oggi, per ovviare a questa sensazione di confini psichici incerti derivati da una società estremamente liquida, l’equilibrio possa essere garantito da una regolamentazione molto rigida degli scambi comunicativi attraverso una frontiera concreta rappresentata dalle mura domestiche o dall’estremo controllo sul cibo e sul proprio corpo.

Il seminario avrà l’obiettivo di interrogarci su queste patologie emergenti in adolescenza, hikikomori e disturbi del comportamento alimentare, sulle loro intersezioni e somiglianze, a partire da una visione che tenga in
considerazione l’influenza delle nuove tecnologie sulla psiche, lo sviluppo infantile e lo sguardo dei genitori.

Programma

14.00 - 14.30: Introduzione e saluti prof. Giacopini - prof. Giovanna Borsetto

14.30 - 15.00: “Psiche e nuove tecnologie” dott. Giovanni Fasoli

15.00 - 15.30: “Infanzia e patologie future”dott.ssa Noemi Tomasoni

15.30 - 16.00: “Hikikomori e Dca: patologie a confronto” dott.ssa Giovanna Borsetto

16.00 - 16.15: pausa

16.15 -16.45: “Genitori di fronte ai nuovi adolescenti ” dott.ssa Giulia Rossetto

16.45 -17.00: Discussione

17.00 - 17.30 Conclusioni prof. Giovanna Borsetto

Scarica il programma

Iscriviti

Eventbrite - Le patologie contemporanee dell'adolescenza: Dca e Hikikomori.