FOCUS - Psychology: To be or not to be (a science)? That is the question.

Il Focus si presenta nella forma del laboratorio finalizzato a far riflettere gli studenti sullo statuto epistemologico della psicologia. Alla fine del breve percorso lo studente dovrebbe essere in grado di:
- individuare un criterio di demarcazione fra teorie scientifiche e teorie pseudo-scientifiche;
- riconoscere le ragioni per cui la psicologia è definibile come “scienza” e i casi in cui teorie che si presentano come “scientifiche”, in realtà, non lo sono.

Il metodo è laboratoriale: brevi presentazioni delle questioni, lavoro guidato a piccoli gruppi su brevi testi, discussione in assemblea plenaria, rilancio delle questioni.
I testi saranno disponibili in piattaforma nello spazio dei corsi dei due docenti (prof. Michele Marchetto e prof.ssa Beatrice Signorotto). 

Primo incontro: 22 marzo, ore 14.30-16.30
La pre-comprensione degli studenti:
- L’immagine corrente della scienza e del “metodo scientifico”;
- Conoscenza vera, conoscenza certa, conoscenza probabile?;
- Scienza e pseudo-scienza?;
- Conoscenza oggettiva della realtà?;
- Quale osservazione della realtà.

Confronto e discussione a gruppi

Secondo incontro: 29 marzo, ore 14.30-16.30
Breve introduzione al metodo scientifico “classico” e Il problema del criterio di demarcazione:
- Popper e il falsificazionismo;
- Kuhn e i paradigmi scientifici;
- Feyerabend e l’anarchismo epistemologico.

Lavoro personale e a gruppi su testi tratti da:
- R. Popper, La scienza: congetture e confutazioni;
- Kuhn, La struttura delle rivoluzioni scientifiche;
- Feyerabend, Contro il metodo.

Terzo incontro: 5 aprile, ore 14.30-16.30
- teorie della psicologia e demarcazione fra scienza e pseudo-scienza: lavoro a gruppi;
- presentazione delle riflessioni dei gruppi;
- discussione e conclusioni.

Eventbrite - FOCUS - Psychology: To be or not to be (a science)? That is the question.

Tags: psicologia, laboratori, psychology, science, focus