Il fenomeno ripped jeans in adolescenza: uno studio preliminare su ricerca d’identità, moda e subcultura gotica

Studente: Elena Cadenazzi
Titolo tesiIl fenomeno ripped jeans in adolescenza: uno studio preliminare su ricerca d’identità, moda e subcultura gotica
Docente relatore: Prof. Salvatore Capodieci
Docente controrelatore: Prof.ssa Michela Possamai
Presidente commissione di tesi: Prof. Fabio Benatti
Data discussione tesi: 19 ottobre 2019
Laurea Magistrale Internazionale in: Psicologia clinica e di comunità

Questo studio si presenta come un’indagine preliminare volta ad indagare da un punto di vista psicologico e clinico il fenomeno di costume dei pantaloni strappati. Esso, sempre più in voga tra i giovani, è ad oggi ancora poco esplorato nei suoi significati più profondi, pertanto questa ricerca ha come scopo quello di provare a individuarli. In particolare, l’obiettivo dello studio è duplice: indagare le opinioni, gli stereotipi e i pregiudizi legati a questo capo d’abbigliamento e riflettere sul quadro personologico dell’adolescente che lo indossa. La ricerca è stata condotta presso il Liceo delle Scienze Umane Fabrizio De André di Brescia su un campione di 118 studenti di età compresa tra i 14 e i 19 anni, attraverso la somministrazione di un questionario realizzato appositamente. In conclusione, il lavoro risulta essere articolato in cinque sezioni. La prima verterà sulla presentazione dello strumento impiegato nell’indagine, concentrandosi sulla struttura e sulle basi teoriche. La seconda, analizzerà le origini subculturali che hanno dato vita al fenomeno in questione, nonché le sue trasformazioni e declinazioni odierne. Tale inquadramento risulta fondamentale al fine di comprendere al meglio il perché dei costrutti psicologici scelti per il questionario e di fornire le basi per l’assessment personologico. La terza, avvalendosi degli strumenti forniti dalla psicologia clinica, sociale e della moda presenterà una riflessione sulla funzione identitaria dell’abito, con particolare attenzione al ruolo che esso assume in fase adolescenziale. La quarta parte, in stretta relazione con la seconda, riguarderà la riflessione sulle scelte subculturali non conformiste e il problema della decontesualizzazione che aprono alla seguente questione: “l’uso del pantalone strappato è moda o devianza?”. Infine, la quinta, riporterà la procedura di somministrazione, l’analisi e la discussione dei dati raccolti.

This work is a preliminary study aimed at investigating the ripped trousers custom’s phenomenon, from a psychological and clinical point of view. This phenomenon, more and more common among young people, is still little explored in its most profound meanings. In particular, the aim of this research is twofold: to investigate the opinions, stereotypes, and prejudices related to this garment and consider the personality of the adolescent who wears it. The research was conducted at the Liceo delle Scienze Umane Fabrizio De André in Brescia on a sample of 118 students aged between 14 and 19 years, through the administration of a questionnaire created especially for the study. In conclusion, the work appears divided into five sections. The first section will focus on the presentation of the tool used in the survey, focusing on the structure and theoretical basis. The second section will analyze the sub-cultural origins that gave rise to the phenomenon, as well as its current transformations and declinations. This framework is fundamental to understand better the reason for the psychological constructs chosen for the questionnaire and to provide the basis for the personological assessment. The third, using the tools provided by clinical, social and fashion psychology, will present a reflection on the identity function of the dress, with particular attention to the role it assumes in adolescence. The fourth part, in close relation with the second, will deal with the reflection on the sub-cultural choices of unconventional lifestyle and the problem of decontextualization that opens to the following question: "Is the use of ripped trousers fashion or deviance?”. Lastly, the fifth one will report the procedure of the administration, analysis, and discussion of the collected data.