images/grafica/TESTATE/GENERALE_PSICOLOGIA/convegni.png

Corso online di Biofeedback

L'Area di Psicologia dello IUSVE, centro d'eccellenza BFE per il BIOFEEDBACK, ha il piacere di collaborare ad  un importante seminario organizzato dal centro di Medicina e Sviluppo e patrocinato dalla Biofeedback Foundation of Europe.

Le due giornate di formazione, si terranno online il 20 e 21 marzo 2021 e vedranno coinvolti esperti Internazionali e Nazionali che da anni utilizzano tecniche di autoregolazione in ambito clinico, nell’ottimizzazione della prestazione e in ambito della salute condividendo con i partecipanti conoscenza ed esperienza.

Relatore d'eccellenza sarà il Prof. Erik Peper, docente e ricercatore della San Francisco University.
 
iscriviti

Per maggiori informazioni
Marcella Bounous (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Il prof. Fasoli ospite all’Università degli Studi dell’Insubria

Data: 1 marzo 2021
Orario: dalle 10.00 alle 13.00

Il prof. Giovanni Fasoli sarà ospite nel convegno: "IL LINGUAGGIO DELL’ODIO: HATERS AL TEMPO DEL COVID". Il suo speech sarà: Una topologia della “violenza digitale”?, tema che affronta nei suoi corsi e che sono eccellenza IUSVE.

Per seguire il webinar è necessario scaricare Microsoft Teams
Accedi al Webinar

PROGRAMMA

  • Saluti di Paolo Luca Bernardini (Direttore del DISUIT, Università degli Studi dell’Insubria)
  • Saluti di Giorgio Mortara (Vice Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) 
  • Introduzione di Elisabetta Moneta Mazza (Progetto FILIS, Università degli Studi dell’Insubria)
  • Modera Gianmarco Gaspari (Progetto FILIS – Centro Storie Locali, Università degli Studi dell’Insubria)
  • La piramide dell’odio Antonio Angelucci (Università degli Studi dell’Insubria)
  • Haters su Twitter Stefano Pasta (MediaVox, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) 
  • Una topologia della “violenza digitale”?Giovanni Fasoli (IUSVE)
  • Il ruolo dei Giusti per combattere l’odio Gabriele Nissim (Gariwo) 

L’Analisi Funzionale: un nuovo approccio di psicoterapia corporea

Titolo: L’Analisi Funzionale: un nuovo approccio di psicoterapia corporea
Data: 6 marzo 2021
Ora: dalle 9.30 alle 12.30
Luogo: Evento online

L’evento verte sulla presentazione del progetto di ricerca: “Valutazione dell’efficacia dell’Analisi Funzionale nella promozione del benessere”, che si configura come la prima ricerca sperimentale realizzata per valutare l’efficacia del modello. L’esposizione delle conclusioni include un processo di valutazione qualitativa che sarà illustrato in riferimento ad uno o più casi clinici.

Per contestualizzare il lavoro, verrà inizialmente illustrato l’approccio dell’Analisi Funzionale, ideato da Will Davis nel corso di 40 anni di esperienza educativa, clinica e psicoterapeutica. L’AF si caratterizza come ulteriore sviluppo del lavoro pionieristico di W. Reich applicato alla psicoterapia. L’AF integra contributi di diversi approcci terapeutici come: la terapia della Gestalt di F. Perls, la Terapia centrata sul cliente di C. Rogers, la Radix di C. Kelley, la tecnica osteopatica del Rilascio Posizionale di L.Jones, il Rolfing di I. Rolf.  Tra gli innovativi contributi dell’AF: una visione integrata di corpo-mente in termini di funzionamento (principio di Identità Funzionale) e l’affiancare alla concezione del funzionamento patologico, un modello dei funzionamento naturale dell’individuo, basato sui principi di funzionamento energetico caratteristici di tutti gli organismi viventi, descritti da  W. Reich.

A seguito delle relazioni sarà riservato del tempo per eventuali domande e la discussione coi relatori e collaboratori del progetto.

Relatori: Will Davis, Anna Comacchio, Ombretta Franco
Comitato scientifico: Bolzan Mario, Bounous Marcella, Comacchio Anna, Davis Will, Gianoli Ernesto, Miatto Enrico, Perotti Luisa, Rizza Valeria

Programma

  • 09.00 benvenuto e saluti istituzionali - Nicola Giacopini
  • 09.15 introduzione all’evento - Ernesto Gianoli
  • 09.30 presentazione del modello dell'AF  - Will Davis
  • 10.00 presentazione del progetto di ricerca - Anna Comacchio
  • 10.30 pausa caffè
  • 10.50 l’Analisi Funzionale promuove il benessere? Alcune evidenze statistiche  –  anche forti –  da una sperimentazione controllata su giovani - Mario Bolzan
  • 11.00 l’utilizzo del BFB nella ricerca - Bounous Marcella
  • 11.10 presentazione di un caso clinico - Franco Ombretta
  • 11.30 discussione e dibattito con relatori e collaboratori del progetto
  • 12.30 conclusioni
iscriviti

Per informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

FOCUS - Difese e resistenze. Il lavoro in prossimità (ospite Dr. Giuseppe Filidoro)

Titolo Focus: Difese e resistenze. Il lavoro in prossimità.
Data: 4 Dicembre 2020
Orario: dalle ore 9.30 alle ore 12.30
Corso di laurea: Licenza in Psicologia Clinica e di Comunità
Anno di corso:
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Teoria e tecnica dei Test – Corso Avanzato
Docente: prof. Davide Maria Marchioro
Link per lo streaming: https://meet.google.com/mxt-mwto-abt
Ore di recupero: Non sono previste ore di recupero

Verranno trattate le difese intrapsichiche – collocandole nella loro cornice teorica di riferimento – e le resistenze – tipicamente relazionali – sottolineandone gli elementi di continuità e contiguità. Verranno inoltre trattati i principi del “lavoro in prossimità”, modalità operativa ineludibile in una psicoterapia psicoanalitica.

Dr. Giuseppe Filidoro, Medico Psichiatra, Psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana e dell’International Psychonalytical Association, con funzioni di aiuto Primario presso il Servizio di Psichiatria di Cittadella (Pd) dal 1981 al 1994. Psicoanalista in ambito privato del singolo, della coppia e della famiglia. Supervisore e formatore di psicoterapeuti e operatori psichiatrici in ambito pubblico e privato; coordinatore di gruppi di studio; organizzatore e docente di Master in Psicoterapia Psicoanalitica; organizzatore e relatore di cicli di Seminari sulla psicoterapia psicoanalitica. Autore del testo “La consultazione psicodinamica. Teoria e tecnica”. Ed. Armando.

Metodi e strumenti nella terapia sistemico-relazionale (ospite Dott. Luis Caroli)

Titolo Focus: Metodi e strumenti nella terapia sistemico-relazionale (ospite Dott. Luis Caroli – Psicologo, Pedagogista, Terapeuta EMDR, Psicoterapeuta AT in formazione)
Data: 19/11/2020
Orario: dalle ore 15.00 alle ore 17.15
Corso di laurea: Laurea Magistrale Psicologia Clinica e di comunità
Anno di corso: 2° anno mPSE
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Psicologia Dinamica della Famiglia
Docente: prof.ssa Fabiana Filippi
Posti per studenti: Il focus verrà svolto on line (https://meet.google.com/wxo-phrh-rum)

La terapia sistemico – relazionale, tra gli approcci psicoterapeutici, ha il riconoscimento di vedere il disagio psicologico come risultante di uno squilibrio che si manifesta all’interno dei sistemi in cui il paziente vive le proprie relazioni significative (la coppia, il nucleo familiare di origine, altri contesti allargati).

Questa alterazione di equilibri, può quindi generare tensioni a livello emotivo, che possono far insorgere un “sintomo” che appare come una richiesta di cambiamento che andrà a coinvolgere tutti i componenti del sistema fagliare.

In questa logica il setting terapeutico diventa spazio dove è possibile osservare le modalità di interazione della famiglia  e aiutare la stessa a costruire nuovi significati della sofferenza e  sperimentare al contempo nuove modalità di funzionamento.

Nella stanza di terapia quindi il terapeuta a sviluppato una serie di strumenti / tecniche che verranno descritti nel focus:

  • Genogramma
  • Le domande relazionali
  • La scultura familiare
  • L’oggetto metaforico
  • Il collage
  • Altri : FSL, Disegno congiunto
  • (GSF) La Griglia delle semantiche familiari: le polarità narrate.
  • (SCR) La scheda clinica riassuntiva

Strumenti per la valutazione della qualità delle relazioni: La Dyadic Adjustment Scale ed il CPQ-Communication Patterns Questionnaire

Luis Caroli è Psicologo, Pedagogista, Terapeuta EMDR, Psicoterapeuta AT in formazione. Dopo essersi formato presso le Università degli Studi di Padova, Cà Foscari e IUSVE, inizia ad operare nel mondo delle Risorse Umane, avendo come focus lo sviluppo del potenziale umano.
In ambito psicologico e clinico lavora con adulti, coppie e famiglie specializzandosi nelle tematiche della Prenatalità e Perinatalità cooperando in equipe multidisciplinari e con convegni nel territorio per sensibilizzare temi quali genitorialità e benessere infantile. In ambito accademico e formativo svolge attività di docenza e aggiornamento professionale per Psicologi, Pedagogisti ed insegnanti.

FOCUS - Introduzione alla psicologia evoluzionistica (ospite Umberto Battaglia)

Titolo Focus: Introduzione alla psicologia evoluzionistica (ospite Umberto Battaglia)
Data: 1 dicembre 2020
Orario: dalle ore 14:45 alle ore 16:25
Corso di laurea: Psicologia dell'educazione
Anno di corso: I
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Psicologia generale
Docente: prof. Fabio Benatti

Link meet: https://meet.google.com/kya-xigx-qbo

L'approccio evoluzionistico esplora le ragioni adattive e il perché certi comportamenti si siano evoluti e/o mantenuti nelle popolazioni umane, non né discute, né giustifica in nessun modo il valore culturale, morale ed etico di tali comportamenti.

Il presente focus intende dare un inquadramento della psicologia evoluzionistica. La prima parte tratterà le fondamenta teoriche della disciplina (biologia evoluzionistica, aspetti di genetica di popolazione, problema dell’unità di selezione, etc…).

La seconda parte si focalizzerà sulle applicazioni di tale approccio a diversi ambiti:

  • Bellezza;
  • Meccanismi di attrazione del partner e corteggiamento;
  • Orientamento sessuale;
  • Applicazioni psicopatologiche;
  • Applicazioni criminologico-forensi.

Umberto Battaglia, Psicologo, laureato in Neuroscienze e perfezionato in Psicopatologia e Neuropsicologia Forense. Dal 2010 collabora con il laboratorio di Etologia e Psicologia Evoluzionistica dell'Università di Padova. Ha pubblicato diversi articoli scientifici nel campo della genetica del comportamento e dell’orientamento sessuale. Attualmente è responsabile dell’Area Ricerca Scientifica del Centro Ares, centro specializzato nel trattamento di autori di violenza di genere. Membro della Human Behavior and Evolution Society (HBES) e del Coordinamento Nazionale Trattamento e Ricerca sull’Aggressione Sessuale - Testimonianze Italiane (Contras-TI).

FOCUS - I disturbi di personalità in adolescenza analisi di casi clinici

Titolo Focus: I disturbi di personalità in adolescenza analisi di casi clinici (ospite dr.ssa Maria Luisa Facchinetti )
Data: 10 novembre 2020
Orario: dalle ore 9.00 alle ore 12.40
Corso di laurea: Psicologia Clinica e di Comunità
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Clinica e psicopatologia dello sviluppo
Docente: prof.ssa Iris Anfuso
Link meet: meet.google.com/rzi-gybq-nxg

Gli allievi vengono esercitati ad identificare alcuni quadri psicopatologici più frequenti in adolescenza relativamente ai disturbi di personalità attraverso l’analisi di casi clinici provenienti dalla pratica clinica.

Maria Luisa Facchinetti è Psicologa- Psicoterapeuta ad indirizzo sistemico relazionale. Dopo la laurea in psicologia conseguita presso l’Università di Padova si è specializzata presso l’Istituto di Terapia Familiare di Firenze in psicoterapia familiare relazionale; si occupa da più di vent’anni di bambini, ragazzi e famiglie con disturbi emotivo comportamentali, relazionali, di personalità e col disagio socio-ambientale presso un presidio riabilitativo della Sanità privata convenzionata (La Nostra Famiglia) e presso il suo studio privato a San Donà di Piave (VE).

FOCUS - Dinamiche familiari nella cura dei Dca

Titolo Focus: Dinamiche familiari nella cura dei Dca (ospite Dott.ssa Giulia Rossetto)
Data: 3 novembre 2020
Orario: dalle ore 9.00 alle ore 12.30
Corso di laurea: Psicologia Clinica e di Comunità
Anno di corso: I
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Psicopatologia dei Disturbi Alimentari in Adolescenza
Docente: prof.ssa Giovanna Borsetto

Posti per studenti: il focus si svolge all’interno delle ore di lezione
Link meet: https://meet.google.com/vzd-dyuq-wgv

Il senso del focus è quello di poter analizzare i disturbi del comportamento alimentare dal punto di vista delle dinamiche familiari entro cui esso si manifesta. In questo senso verrà proposta una lettura che tenga conto delle componenti gruppali in un’ottica psicodinamica e transgenerazionale, che permetta di immaginare come il disagio espresso dall’adolescente sia fortemente correlato alle dinamiche familiari in cui egli cresce, e che spesso costituiscono un “unicum magmatico” dal quale è impossibile uscire. Il lavoro con i genitori diventa in questo senso essenziale per riuscire a lavorare su una dimensione che metta al centro del pensiero la relazione di ogni membro del gruppo. Verranno portati degli stralci di seduta clinica con i genitori per permettere ai partecipanti di entrare a pieno titolo nelle dinamiche che verranno trattate.

Giulia Rossetto è Psicologa, Psicoterapeuta e Psicosocioanalista. Lavora come libero professionista con adolescenti e adulti a Venezia, a Mestre e segue progetti in diverse città d’ Italia rivolti sia a singoli che a gruppi e alle istituzioni. Coordina percorsi di supervisione e formazione di équipe, interventi istituzionali e di consulenza al ruolo lavorativo sia nel pubblico che nel privato. Da molti anni realizza progetti per il sostegno della genitorialità in vari ambiti e per diverse fasi dello sviluppo evolutivo dei bambini e dei ragazzi.

Seminario: Green empowerment

Titolo: Seminario interdisciplinare “Green empowerment”
Data: 17 settembre 2020
Orario: dalle 14.30 alle 17.00

Francesca Meneghello e Anna Pileri, Responsabili del progetto di ricerca “Green Empowerment. In giardino per ri-vivere e per apprendere”, del Dipartimento di Psicologia, con il sostegno scientifico del Direttore Prof. Nicola Giacopini, promuovono il seminario “Green empowerment” rivolto ai Docenti, ricercatori e Dottorandi IUSVE dei tre Dipartimenti, ed è finalizzato ad approfondire sul piano psico-pedagogico aspetti legati all’Ecopsicologia, all’Orticoltura Terapeutica, all’approccio Nature-based con peculiare attenzione alla sostenibilità ambientale e ai benefici psico-pedagogici connessi all’interazione con la natura.

L’evento, inoltre, è occasione di disseminazione dei risultati della ricerca del Dipartimento di Psicologia svolta negli ultimi tre anni presso l’Ospedale S. Camillo.

Francesca Meneghello e Anna Pileri, Responsabili del progetto di ricerca “Green Empowerment. In giardino per ri-vivere e per apprendere”, del Dipartimento di Psicologia, con il sostegno scientifico del Direttore Prof. Nicola Giacopini, sono liete di invitarvi al Seminario “Green empowerment”, tenuto dalla Keynote Prof.ssa Marcella Danon insieme al gruppo di ricerca composto da : Lara Fressini, Alessandra Gigli, Beatrice Signorotto, Costantina Righetto e Vanessa Marino.

Programma interventi
  • 14.30 - Saluti del Prof. Nicola Giacopini
  • 14.35 - Marcella Danon:  “Da Ego a Eco: ampliare gli orizzonti su chi siamo e sul nostro ruolo nel mondo”.
  • 15.35 - Francesca Meneghello: Un giardino terapeutico in neuroriabilitazione
  • 15.50 - Costantina Righetto: Le origini del giardino terapeutico e le evidenze nel primo step di ricerca
  • 15.55 - Lara Fressini: Introduzione al nuovo step di ricerca
  • 16.10 - Anna Pileri: Genesi del progetto di ricerca Green empowerment, azioni nel contesto ospedaliero e lettura dei risultati
  • 16.25 - Alessandra Gigli: Il contributo della pedagogia nei progetti “Green empowerment” in contesti ospedalieri: riflessioni per un’ottica interdisciplinare nelle pratiche di Orticoltura terapeutica.
  • 16.40 - Beatrice Signorotto: Il potere evocativo della natura. Pratiche di Ecopsicologia. 
  • 17.00 - Discussione aperta ai partecipanti
Per ricevere il link di collegamento, vi preghiamo di comunicare la vostra adesione all’iniziativa al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

FOCUS – “Digital setting”: strumenti per lo psicologo

Titolo: “Digital setting”: strumenti per lo psicologo
Data: mercoledì 27 maggio dalle 17.30 alle 19.00
Google Meet: https://meet.google.com/hyc-gkzg-ytj

Nell’ambito del Cyber-Therapy Lab (prof. S. Capodieci-G. Fasoli), il prof. Luca Chiavegato docente del Dipartimento di Comunicazione dello IUSVE terrà un Focus su alcune tecnologie per la costruzione di un digital setting a disposizione dello psicologo clinico: Google Street view, fotografie e video a 360°, realtà aumentata e realtà virtuale.

La proposta è aperta a tutti quelli che sono interessati ad approfondire l’uso delle “tecnologie simulative” nella clinica.

Luca Chiavegato (https://it.linkedin.com/in/chiavegato), insegnante-consulente nel mondo della comunicazione, con interessi principali legati alla comunicazione visiva e specialmente foto e video, ma attratto da tutto quello che riguarda la comunicazone nel suo più ampio significato. Responsabile web sites and video presso IUSVE - Istituto Universitario Salesiano Venezia. Svolge attività d'insegnamento presso UNIVR (Università degli studi di Verona) come esperto nel modo del digital publishing. Dal 2014 è giornalista presso le testate: il poligrafico, Wide e print Buyer, del gruppo editoriale Zeta's. Nel medesimo gruppo svolge anche il ruolo di gestione e sviluppo dei contenuti digitali di tutte le attività del gruppo.

Per maggiori informazioni
prof. Giovanni Fasoli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)