images/grafica/TESTATE/GENERALE_PSICOLOGIA/convegni.png

Eros e Thanatos: due forze al servizio della vita

Titolo: Eros e Thanatos: due forze al servizio della vita
Data: 18 dicembre 2021
Orario: dalle 08:30 alle 13:45
Luogo: Aula Magna Campus IUSVE di Mestre
Link per lo streaming: https://meet.google.com/nyo-cdnn-oji
Ore di credito orario (recupero): non previste 
Per partecipare è necessaria l'iscrizione

Le pulsioni originarie di Eros e Thanatos, il cui continuo intersecarsi tra cooperazione e contrasto genera comprensione alle cangianti manifestazioni dell’esistenza dell’essere, vengono analizzate in un percorso attraverso la mitologia in grado di portare alla luce i significati del genio umano inteso, questo, come forza naturale produttrice, che il prodotto sia gioia o dolore. Un mutuo rapporto di spinta alla conoscenza e ineluttabile impossibilità in cui Eros e Thanatos si fanno afflati simbolici del desiderio di conoscenza, della sessualità e del dolore umano. Un percorso tra i miti, quindi, per comprendere la biforcazione dell’amore in quanto forza al contempo generatrice e distruttiva, tramite narrazioni archetipiche che raccontano del destino tutto umano di ricerca e fragilità.

Programma:

  • 08:30 Registrazione dei partecipanti
  • 09:00 Accoglienza
  • 09:45 prof. Umberto Curi, Amore e morte in alcuni miti classici
  • 10:45 prof.ssa Giada Mondini, Dedicato a Thanatos e al suo cuore di ferro. Frammenti di sessualità sulla circolarità della violenza
  • 11:25 Pausa caffè
  • 11:45 prof. Silvio Ciappi, L’odio di Narciso: l’esperienza umana del dolore e della vendetta
  • 12:45 Tavola rotonda
  • 13:45 Chiusura dei lavori

Relatori:

Prof. Umberto Curi: Professore emerito di Storia della Filosofia presso l’Università di Padova. Visiting Professor presso le Università di Los Angeles (1977) e Boston (1984). Ha tenuto lezioni e conferenze presso numerose Università su territorio internazionale. Autore di numerose pubblicazioni per Feltrinelli, Dedalo, Bollati Boringhieri, Mondadori, Marsilio, Corriere della Sera, Corriere del Veneto. Vincitore dei premi nazionali Capalbio (2009) e Frascati (2011) per la Filosofia, oltre al Praemium Classicum Clavarense.

Prof.ssa Giada Mondini: Psicologa, psicoterapeuta e sessuologa clinica iscritta all’Albo della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica (FISS). Membro della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica, Docente e Supervisore del Centro Italiano di Sessuologia. Ha collaborato per undici anni al Servizio di Sessuologia Clinica del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna. Docente al Master in Sessuologia dello IUSVE e lavora come Psicoterapeuta in libera professione a Bologna.

Prof. Silvio Ciappi: Dottore di ricerca in Psicopatologia Forense. Specialista in criminologia clinica e in Psicoterapia cognitivo-interpersonale. Autore di pubblicazioni scientifiche in tema di criminologia, psichiatria forense, psicologia giuridica, sociologia della devianza. Perito in ambito psicologico e psichiatrico-forense. Membro della Commissione ministeriale vittime della criminalità, della Società Italiana di Criminologia, della American Psychological Association, dell’Institute of Mental Health, Law and Policy Institute (Canada).



Iscrizione partecipazione in presenza
iscriviti

Iscrizione partecipazione a distanza
iscriviti

FOCUS - La personalità in Jung (ospite Giovanni Gocci)

Titolo Focus: La personalità in Jung (ospite Giovanni Gocci)
Data: 30 novembre 2021
Orario: dalle 14.30 alle 18.00
Corso di laurea: Baccalaureato in Psicologia dell'educazione
Anno di corso:
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Psicologia della Personalità
Docente: prof. Beatrice Signorotto
Link per lo streaming: meet.google.com/hgr-nhde-qmt

A completamento del quadro teorico ed epistemologico presentato in aula durante il corso di Psicologia della Personalità, il prof. Gocci, psicoanalista junghiano, presenterà la struttura della personalità secondo Carl Gustav Jung.

Giovanni Gocci, Dottore in Economia e commercio. Psicoterapeuta diplomato presso l’istituto di Ipnosi Eriksoniana H. Berheim. Psicoanalista diplomato presso lo Jung Institute di Zurigo. Diplomato in medicina omeopatica e naturopatia. Già direttore della scuola di specializzazione in psicoterapia H.Berheim con sede in San Martino B.A. (VR). Fino al 2020 professore associato di Psicologia sociale presso l’Università di Siena-Arezzo e presso l’Università di Urbino fino al 2007. Dottore in Pedagogia ad indirizzo Psicologico.

SEMINARIO: Traiettorie evolutive dei DSA (ospite prof. Giacomo Stella)

Titolo seminario: Traiettorie evolutive dei DSA (ospite prof. Giacomo Stella)
Data: 22 novembre 2021
Orario: dalle 09:00 alle 13:00
Campus: Mestre
Docente: prof.ssa Mavi Lodoli
Link per lo streaming: https://meet.google.com/vmy-gdqo-rvg

I Disturbi Specifici di Apprendimento, conosciuti anche con l’acronimo DSA, nelle linee guida della Consensus Conference sono definiti “Disturbi che interessano specifici domini di abilità (lettura, ortografia, grafia e calcolo) in modo significativo ma circoscritto, lasciando intatto il funzionamento intellettivo generale”. I DSA sono disturbi determinati biologicamente che si manifestano con una grande variabilità individuale nella loro evoluzione e su cui incidono diverse variabili ambientali. I dati di letteratura sull’evoluzione a lungo termine del disturbo mostrano come i caratteristici deficit neuropsicologici permangano, esercitando un importante impatto sia a livello individuale che sociale con ripercussioni sulle scelte scolastiche e professionali. Per parlare di questi aspetti la mattina del 22 novembre, a partire dalle ore 9.00 fino alle 13.00, ci sarà l’intervento “Traiettorie evolutive dei DSA”, in collegamento on line,  del professor Giacomo Stella, uno dei massimi esperti a livello nazionale e internazionale sui Disturbi Specifici di Apprendimento.

Giacomo Stella è stato Professore ordinario di Psicologia Clinica al dipartimento di Educazione e Scienze Umane presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, fondatore dell’Associazione Italiana Dislessia,  autore di numerose pubblicazioni, da anni indirizza la ricerca neuropsicologica verso le implicazioni che essa ha in ambito didattico ed educativo.  Direttore di numerosi corsi di perfezionamento. E’ membro del comitato scientifico del progetto Book in progress, del comitato tecnico-scientifico per l’attuazione della legge 170 e del comitato promotore per il Panel di Aggiornamento e revisione della Consensus Conference sui DSA. Direttore Scientifico dell’Istituto di Ricerca sulla Dislessia Evolutiva (I.RI.DE), da anni indirizza la ricerca neuropsicologica verso le implicazioni che essa ha in ambito didattico ed educativo. Direttore del master di Neuropsicologia dei DSA realizzato dalle Università di Modena e Reggio Emilia, Urbino e Repubblica di San Marino. Dal 2018 collabora con il MIUR. E’ autore di numerose pubblicazioni.

FOCUS - Seminario di etica di fine vita e questioni di attualità. Dal caso Fabiani-Cappato al referendum sull'omicidio del consenziente

Titolo Focus: Seminario di etica di fine vita e questioni di attualità. Dal caso Fabiani-Cappato al referendum sull'omicidio del consenziente (ospite prof. Fabrizio Turoldo; interviene il prof. Christian Crocetta)
Data: 25 novembre 2021
Orario: dalle ore 11.25 alle ore 13:30
Corso di laurea: Licenza in Psicologia clinica e dinamica
Anno di corso: 1
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Etica e Teologia della cura
Docente: prof. Giuseppe Manzato
Link per lo streaming: https://meet.google.com/sot-vcoy-pgh

L’Etica di Fine vita è anche il titolo di uno dei libri scritti dal Professor Turoldo e in adozione al Corso di Etica e Teologia della Cura. A partire da questa delicatissima tematica si è chiesto al Docente di offrire uno sguardo più approfondito sull’attualità della questione, tenendo conto  delle tensioni che via via si profilano sul piano del dibattito socio-culturale e politico.

Introduce e coordina il prof. Giuseppe Manzato.

Giuseppe Manzato, Professore ordinario di Filosofia morale - Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali - Università Ca' Foscari di Venezia, Presidente della Biblioteca di Area Umanistica

FOCUS - Influencer: tra "normal" e "psycho"

Titolo Focus: Influencer: tra "normal" e "psycho" (ospite Rosa Giuffè – discussant dottoressa Giuliana Guadagnini)
Data: 30 novembre 2021
Orario: dalle 09. 00 alle 13.00
Corso di laurea: Scienze e tecniche psicologiche – Psicologia dell’educazione
Anno di corso: Tutti
Campus: In presenza nel Campus di Mestre e sulla piattaforma Google Meet
Materia di riferimento: Cyber-psicologia e new-media communication
Docente: prof. Giovanni Fasoli

Il focus sarà un tentativo di viaggio dentro la psicologia e/o la psicopatologia dei personaggi popolari in Rete, che hanno la capacità di influenzare i comportamenti e le scelte di un determinato gruppo di utenti e di potenziali consumatori.

Rosa Giuffrè, Docente e autrice di libri sull’Educazione Digitale, Social Education e Cultura digitale. Collabora con aziende, enti di formazione, scuole, agenzie e professionisti in tutta Italia: li affianca e li aiuta ad abitare il web e i social network in modo sicuro, efficace e con successo perché – afferma -  ‘il futuro è semplice… è la gente che è troppo complicata!’

Giuliana Guadagnini, Psicologa Clinica – Sessuologa – Psicoterapeuta specializzata in Psicologia Giuridica in ambito civile e penale. Perfezionata in diagnosi e trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare e in Psicogerontologia e Psicogeriatria, Consulente in Psicologia dello Sport.

Parte 01


Parte 02

FOCUS - I disturbi di personalità in adolescenza analisi di casi clinici

Titolo Focus: I disturbi di personalità in adolescenza analisi di casi clinici (ospite dr.ssa Maria Luisa Facchinetti )
Data: 16 novembre 2021
Orario: dalle ore 9.00 alle ore 12.40
Corso di laurea: Psicologia Clinica e di Comunità
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Clinica e psicopatologia dello sviluppo
Docente: prof.ssa Iris Anfuso
Link meet: https://meet.google.com/pwq-fbnx-biz

Gli allievi vengono esercitati ad identificare alcuni quadri psicopatologici più frequenti in adolescenza relativamente ai disturbi di personalità attraverso l’analisi di casi clinici provenienti dalla pratica clinica.

Maria Luisa Facchinetti è Psicologa- Psicoterapeuta ad indirizzo sistemico relazionale. Dopo la laurea in psicologia conseguita presso l’Università di Padova si è specializzata presso l’Istituto di Terapia Familiare di Firenze in psicoterapia familiare relazionale; si occupa da più di vent’anni di bambini, ragazzi e famiglie con disturbi emotivo comportamentali, relazionali, di personalità e col disagio socio-ambientale presso un presidio riabilitativo della Sanità privata convenzionata (La Nostra Famiglia) e presso il suo studio privato a San Donà di Piave (VE).

FOCUS - La dinamica interattiva nel dialogo con il paziente

Titolo Focus: La dinamica interattiva nel dialogo con il paziente, ospite il dott. Boccanegra Luigi
Data: 13 novembre 2021
Orario: dalle ore 14.00 alle 17:30
Corso di laurea: Licenza in Psicologia clinica e dinamica – Percorso B
Anno di corso: 1
Campus: Mestre
Materia di riferimento: La diagnosi psicoanalitica
Docente: prof. Mario Magrini
Il focus sarà online: https://meet.google.com/xvw-xsna-zef

La relazione del dott. Boccanegra si inserisce nel percorso dell’insegnamento di Diagnosi Psicoanalitica apportando un approfondimento circa le dinamiche che intervengono tra clinico e paziente nell’ambito del colloquio di consultazione.

Dinamiche che comportano nel clinico un ascolto, attraverso l’analisi del suo controtransfert, delle problematiche evidenziate e nascoste da parte del paziente.

La lunga esperienza del dott. Boccanegra in ambito psichiatrico e psicoanalitico verrà a tradursi per gli studenti nell’insegnamento di questo “ascolto”, con tutte le sue particolarità sia inerente al colloquio, sia alla comprensione del paziente attraverso la lettura del suo comportamento evidenziato nell’incontro.

Tutto ciò è finalizzato ad insegnare come il clinico offra al paziente un incontro in cui si sente compreso nella sua sofferenza.

Il dott. Boccanegra è psichiatra e psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana, è Docente presso l’Istituto Nazionale di Training della S.P.I..
Ha una vasta esperienza di formatore presso i servizi psichiatrici in Italia. Ha condotto con il prof. Resnik molte attività di supervisione presso Asvegra-Coirag.
Ha fatto parte per ca. trent’anni del Gruppo di Lavoro sulle Patologie Gravi della S.P.I.

FOCUS - Dipendenza da Pornografia

Titolo Focus: Dipendenza da Pornografia (ospiti: dott.  Stefano Parenti, testimonianza  gruppi di auto aiuto Sexaholics Anonymous)
Data: 9 e 12 novembre 2021
Orario: dalle ore 9.00 alle ore 12.40
Corso di laurea: Psicologia
Anno di corso: Anno 1 magistrale
Campus: Mestre
Materia di riferimento: psicologia del cambiamento e dell’apprendimento esperienziale
Docente: prof. Luca Crivellari
Ore di recupero: 4 ore
Il focus si terrà online http://meet.google.com/dnr-sgjy-mrk 

La dipendenza da pornografia è una degli aspetti sociali e psicopatologici emergenti nell’ambito della psicologia clinica.
Stefano Parenti è un terapeuta che da anni lavora nel campo della dipendenza da pornografia, e presenterà un inquadramento e una lezione introduttiva al fenomeno, con taglio clinico e con un approccio di livello accademico.
Sexaholic Anonymous, ramo dei gruppi di auto mutuo aiuto nato da Alcoholic Anonymous si occupa di aiutare le persone con dipendenza da pornografia (patologia in aumento esponenziale negli ultimi anni in vari strati della popolazione, in particolare negli adolescenti e negli adulti) a fronteggiare questa problematica. Concede per questo intervento, la testimonianza gratuita, in anonimo di due componenti del gruppo di autoaiuto che si collegheranno via audio con l’aula.

Stefano Parenti è nato e cresciuto a Sanremo, ma da più di dieci anni vive a Cernusco sul naviglio (MI) ed opera a Milano in qualità di psicologo e psicoterapeuta. Oltre al proprio studio professionale, attualmente gestisce il Presidio Socio-Psicologico di un’importante azienda milanese ed opera presso Family Care, un centro servizi per la famiglia che ha fondato assieme ad altri colleghi. Ha pubblicato articoli scientifici per varie riviste, oltre a pubblicazioni sue quali:  Fatherless - l'assenza del padre nella psicologia contemporanea; Magda Arnold psicologa delle emozioni; Psicologia e misericordia. 
Da molti anni si occupa di pornografia e dipendenza da pornografia ed opera a livello clinico nel settore a vari livelli

Per maggiorni informazioni
prof. Luca Crivellari (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

FOCUS - Imputabilità: valutazioni criminologiche e forensi

Titolo Focus: Imputabilità: valutazioni criminologiche e forensi
Ospite:  Prof.ssa Gilda Scardaccione
Data: 29 ottobre 2021
Orario: dalle ore 9.00 alle ore 11.50
Corso di laurea: Psicologia Clinico-Giuridica
Campus: Verona
Materia di riferimento: Lineamenti di diritto e procedura penale
Docente: Prof. Francesca Di Muzio
Link per lo streaming: https://meet.google.com/tnx-gttq-chm

Il  focus avrà ad oggetto l’approfondimento della tematica dell’imputabilità e del vizio di mente, sia per quanto riguarda gli adulti che i minori autori di reato, all’interno di categorie psichiatriche, psicopatologiche e psicologiche, senza tuttavia trascurare le cornici giuridiche e giudiziarie di riferimento. La docente si soffermerà, analizzando teorie, metodi e strumenti, sulla fisonomia e le prassi della consulenza e della perizia in considerazione delle differenze tra le diverse cornici giudiziarie che vedono coinvolti il PM, il GIP e il GUD nonché sulla perizia criminologica in fase di esecuzione della pena.

Biografia
Già Professore Associato di Criminologia presso l’Università G.d’Annunzio di Chieti-Pescara, ove è stata docente di Criminologia e Psicologia Sociale. Ha avuto inoltre incarichi di insegnamento presso la Facoltà di Psicologia di Roma “La Sapienza” e ha svolto e svolge tuttora attività di docenza presso numerosi Master Universitari. Giudice Onorario presso il TM di Roma e componente di commissioni ministeriali, è autrice di numerose pubblicazioni che riguardano la delinquenza giovanile, l’esecuzione della pena e la violenza contro le donne e i minori.

Medici e narrazioni. Dieci parole dal lockdown

Presentazione del libro: Medici e narrazioni. Dieci parole dal lockdown
Data: 23 ottobre 2021
Orario: dalle 10.00 alle 11.00
Luogo: Aula B Campus IUSVE di Mestre
Link: https://meet.google.com/ojt-fjie-nvq

In Oriente imperversa una nuova epidemia, la terza di questo secolo. Le notizie giungono frammentate ai cittadini di un mondo globale e tecnologico. Una minaccia atavica vissuta come distante da un’umanità per cui le parole contano sempre meno. Ma, improvvisamente, l’epidemia è fra noi. Nelle case e nelle strade, ora deserte, la nostra vita è di colpo sostituita da diffi denza, paura, solitudine, dolore e morte. La natura riprende i suoi spazi ed emerge, chiara, la nostra fragilità. Dieci parole fanno da guida a un gruppo di medici immersi nella pandemia e soli. Piccoli semi che, in un crescendo di idee, possono indicarci la via per rompere la solitudine e vivere un domani. Dieci parole che vivono nelle esperienze al limite di chi, negli ospedali e nel territorio, cerca di salvare e di chi, solo e disperato, cerca di non morire. Narrazioni di un periodo unico che ci ha segnato e che avrà avuto un senso solo se, alla fine, avremo imparato qualcosa su di noi e sul nostro pianeta.

Gabriele Gasparini, nato a Mestre nel 1961, medico neuroradiologo, esercita presso l’Ospedale dell’Angelo – ULSS 3 Serenissima. Consigliere dell’OMCeOVe, Presidente della Fondazione Ars Medica, sindacalista, è autore di pubblicazioni scientifi che, articoli e saggi. Questo è il suo primo romanzo.

Marco Ballico, nato a Venezia nel 1962, medico psicoterapeuta con formazione in medicina generale, libero professionista e formatore. Responsabile del Servizio di Medicina aziendale e dell’Emergenza sanitaria presso grandi aziende. Insegna Psicologia dinamica della coppia presso lo IUSVE ed è consigliere e coordinatore del Comitato scientifi co della Fondazione Ars Medica.