La memoria nel bambino: valutazione dell'idoneità testimoniale e strategie di intervento per la raccolta  della testimonianza infantile

Studente: Alessia Carraro
Titolo tesi:  La memoria nel bambino: valutazione dell'idoneità testimoniale e strategie di intervento per la raccolta  della testimonianza infantile
Docente relatore: Prof. Fabio Benatti
Docente controrelatore: Prof. Marco Monzani
Presidente commissione di tesi: Prof. Davide Maria Marchioro 
Data discussione tesi: 14 luglio 2020
Laurea Triennale Internazionale in: Psicologia dell'educazione

L’argomento scelto verte attorno al tema della memoria e della testimonianza infantile. L’obiettivo di questo lavoro è lo studio dello sviluppo della memoria nel bambino, con la prospettiva di analizzare alcune strategie di intervento per prevenire eventuali complicazioni nella raccolta delle testimonianze infantili. Si è partiti dagli importanti sviluppi recenti sullo studio della memoria potenzialmente applicabili anche allo studio della testimonianza infantile, che tende sempre più ad essere utilizzata come prova nei processi giudiziari.
La ricerca è stata condotta secondo una metodologia di lavoro che ha comportato un approfondimento bibliografico nelle suddette aree tematiche ed è articolata in tre capitoli.
La prima sezione è dedicata alla ricerca bibliografica sullo sviluppo della memoria nei bambini, studiandone i principi e l’ontogenesi. Nella seconda sezione si approfondisce la memoria autobiografica prendendo in considerazione varie teorie. Nella terza e ultima sezione ci si focalizza sulla valutazione dell'idoneità testimoniale e sulle strategie per la raccolta delle testimonianze infantili, alla luce degli aspetti precedentemente esaminati in merito alla memoria infantile.

The chosen topic addresses the theme of memory and child witness. The study of the development of memory in the child is the objective of this work, with the perspective to analyze some intervention strategies to prevent any complications in the collection of children testimonies. The analysis started from the important recent developments on the study of memory potentially applicable also to the study of childhood witness, which tends increasingly to be used as evidence in judicial processes. The research was carried out according to a work methodology which involved a bibliographical study in the aforementioned thematic areas and is divided into three chapters.
The first section is dedicated to bibliographic research on the development of memory in children, studying its rudiments and ontogenesis. The second section scoop out the autobiographical memory by taking into consideration various theories. In the third and final section the focus is on the assessment of testimonial suitability and strategies for the collection of childhood testimonies, in the light of the aspects previously examined regarding childhood memory.