Dal senso di colpa al perdono: un percorso all’interno della psicoanalisi

Studente: Alessia Scarpa
Titolo tesiDal senso di colpa al perdono: un percorso all’interno della psicoanalisi
Docente relatore: Prof. Davide Maria Marchioro
Docente controrelatore: Prof.ssa Mavi Lodoli
Presidente commissione di tesi: Prof. Fabio Benatti
Data discussione tesi: 11 gennaio 2020
Laurea internazionale in: Psicologia dell'educazione

Il presente lavoro prende in considerazione la dimensione del senso di colpa all’interno della teoria psicoanalitica andando ad indagare le origini e le implicazioni a livello intrapsichico e sociale di questo vissuto. Iniziando con la nascita, passando per le difese messe in atto per contrastarla, fino ad arrivare alla patologia che ne consegue se la colpa risulta onnipresente nella vita psichica del soggetto, viene delineato un quadro di cause e conseguenze dovute alla significativa presenza di questo vissuto che, grazie alla lettura tramite la lente della teoria psicodinamica, viene sviluppata in modo longitudinale prendendo in considerazione i maggiori esponenti di questo approccio lungo i secoli e sottolineando le loro più importanti teorizzazioni. Partendo da Freud emergono le istanze a cui è possibile attribuire la causa della nascita della colpa, proseguendo con i suoi successori si ha una panoramica completa di questo vissuto, sin dall’infanzia fino alle conseguenze in età adulta o in situazioni di particolare difficoltà quali la sopravvivenza ad un trauma importante. Si arriva infine alla risoluzione della colpa attraverso un lavoro di guarigione finalizzato a raggiungere la dimensione del perdono, balsamo lenitivo che permette la pacificazione e la risoluzione di ciò che era rimasto in sospeso a causa del trauma e che permette all’individuo di ritrovare una propria strada, significando e superando l’accaduto, riuscendo a fare pace con l’altro ma, soprattutto, ritrovando una dimensione di serenità all’interno del Sé.

This work takes into consideration the dimension of guilt inside the psychoanalytic theory, investigating the origin and the implications on an intrapsychic and social level. Beginning with the birth, going through the defences that take place in order to defeat it, until the pathology that arise if the guilt is omnipresent inside the psychic life of the subject, causes and consequences due to the massive presence of this emotion are outlined through the psychodynamic theory, taking into consideration the greatest theorists and underlining their most important theorizings along the centuries. Beginning with Freud’s theory, arise the elements that cause the birth of guilt, proceeding with his successors is possible to define a complete overview of this feeling, since childhood until the consequences during adulthood and in situations of particular difficulty such as surviving from an important trauma. We arrive at the end to the resolution of guilt through a work of healing finalized to reach the dimension of forgiveness, soothing balm that allows the subject to make peace and resolve what was left pending because of the trauma and let the individual find their own way again, giving a meaning to what happened and eventually overcoming it, managing to make peace with the other but, above all, finding a dimension of peacefulness within the Self again.