Il Centro Universitario di Studi e Ricerche in Scienze Criminologiche e Vittimologia (SCRIVI), fondato e diretto dal Prof. Marco Monzani, è stato inaugurato il 21 settembre 2013 e afferisce all’Area di  Psicologia dell’Istituto Universitario IUSVE.

La nascita del Centro è stata dettata dalla necessità di convogliare, all’interno di un unico contenitore, tutte le attività di matrice psico-giuridica e criminologica che lo IUSVE ha promosso a partire dall’A.A. 2008-09. Infatti, da un paio di corsi opzionali (Psicologia giuridica e Psicologia del maltrattamento e dell’abuso) all’interno della laurea triennale in Psicologia dell’educazione, è nato un Master universitario interdisciplinare di I° livello in Criminologia, Psicologia investigativa e Psicopedagogia forense, giunto ormai alla sua X° edizione (a.a. 2020-2021), attualmente diretto dal prof. Marco Monzani.

Nel corso del tempo si è consolidato, inoltre, un Convegno Nazionale annuale IUSVE-SCRIVI sui temi della tutela dei minori, della criminologia e della vittimologia.
Nel corso di questi ultimi anni, lo IUSVE ha quindi dedicato molte attenzioni e molto spazio all’implementazione del polo accademico psico-giuridico e l’inaugurazione dello SCRIVI è divenuto il naturale sviluppo di questo percorso di ricerca e di didattica universitaria.


SCRIVI persegue le finalità di sviluppare e applicare, mediante un approccio interdisciplinare, proposte sistematiche e paradigmi psico-giuridici e criminologici orientati all’approfondimento delle problematiche legate alla tutela dei diritti del cittadino, in particolare quando vittima di reato, con riferimento al quadro normativo nazionale, sovranazionale-europeo e internazionale.

SCRIVI cura, inoltre, aspetti criminologici e psico-giuridici con particolare attenzione agli sviluppi del contesto normativo processuale in ambito minorile e vittimologico, con attenzione specifica alle tematiche riguardanti i minori vittime o presunte vittime di reato, nonché l’operatività utile a favorire lo sviluppo del c.d. giusto processo e lo sviluppo di buone pratiche di ascolto del minore che entra nel circuito giudiziario (penale e civile).


SCRIVI collabora all’offerta accademica dell’Area di Psicologia dello IUSVE proponendo, organizzando e concretizzando conferenze, convegni, incontri e seminari di studio al fine di promuovere, documentare e perfezionare la propria attività.


SCRIVI ospita iniziative editoriali scientifiche sviluppate grazie all’accordo stipulato tra lo IUSVE e la Libreriauniversitaria.it editore di Padova, in particolare la “Collana di Scienze Criminologiche e Vittimologia” diretta dal prof. Marco Monzani.

SCRIVI promuove sinergie, collaborazioni e scambi tra le diverse realtà già presenti all’interno dell’offerta accademica dell’Area di Psicologia dello IUSVE, e mantiene i contatti tra la stessa Area e le realtà territoriali che operano nel campo criminologico e psico-giuridico.

Sede di SCRIVI: IUSVE-CUBE - Campus universitario IUSVE di Venezia-Mestre, Via dei Salesiani, 15 Venezia Mestre.