Promuovere la genitorialità sociale. Un progetto di affidamento e affiancamento familiare

Studente: Francesca Marcadella
Titolo tesi: Promuovere la genitorialità sociale. Un progetto di affidamento e affiancamento familiare
Docente relatore: Prof.ssa Fabiana Filippi
Docente controrelatore: Prof. Giovanni Marchioro
Presidente commissione di tesi: Prof. Fabio Benatti
Data discussione tesi: 17 gennaio 2022
Licenza in: Psicologia clinica e di comunità

Gli interventi a sostegno delle famiglie fragili spesso ricercano le risorse, per giungere al cambiamento, nelle realtà istituzionali. I Servizi Sociali hanno il compito di garantire l’assistenza a persone che versano in uno stato di difficoltà, tutelando e garantendo i loro diritti sociali fondamentali in collaborazione con le realtà e le figure professionali del territorio. A volte però, il rischio è quello di rimanere intrappolati all’interno di una macchina burocratica che rallenta e posticipa l’inizio del supporto familiare. L’obiettivo di questo lavoro è quello di andare a dimostrare come attraverso forme di aiuto “leggere” si possa favorire, da parte della comunità, una presa in carico di situazioni di fragilità, allo scopo di promuovere il ben-essere comune. Per evidenziare questo, è stato descritto ed analizzato un percorso di Genitorialità Sociale dal titolo “Mettici il cuore, mettici il tempo”, un progetto che coinvolge i cittadini del territorio che si pongono in aiuto di quei nuclei familiari che vivono un momento di difficoltà, allo scopo di far crescere quella generatività di cui ognuno è portatore.

In supporting families in need, social measures usually look for public resources to achieve a substantial improvement. Indeed, Social Services are responsible for providing assistance to people in difficulty ensuring rights’ protection in cooperation with other professional figures and local organizations. However, actions and projects aimed to help families run the risk of being trapped within a sort of ‘bureaucratic machinery’ where every move is slowed down and postponed. Notwithstanding, the purpose of this research is to prove how “light” actions can promote and directly help situation of fragility. In this, it is fundamental the assistance of local community to foster common welfare. Some important aspects are discussed. For this reason, a social parenthood path is performed and analysed: the public project “Mettici il cuore, mettici il tempo” (“Put your whole heart, your whole time”) involves local citizens who support families and fragile situations with the aim of growing and developing that generativity of which everyone is bearer.